Più spazio ai documentari brevi, premiati in una sezione ad hoc
  • 07
  • 04

Abolita la sezione dedicata agli Spot Sociali: il premio Migrantes da 500 euro ai docu-corti.

 


 

Il MYArt Film Festival ha ritenuto di abolire la sezione di concorso dedicata agli spot sociali poiché non è stato raggiunto un numero idoneo di lavori da sottoporre alla giuria. Molti degli spot iscritti, sebbene di buona qualità tecnica e artistica, si sono comunque dimostrati fuori tema.

Pertanto, il Premio “Migrantes” da 500 euro, previsto per la sezione ora abolita, sarà assegnato al miglior documentario breve. Una scelta, quest’ultima, che a nostro giudizio, consente di dare maggiore riconoscimento e più equo trattamento a molti lavori che per la loro brevità avrebbero rischiato di essere penalizzati al cospetto di lavori di maggiore durata.

La direzione artistica

Comments (0)

Leave a reply

Should you ever have a question, please dont hesitate to send a message or reach out on our social media.
More News
  • 7 Apr 2017
  • 0
Valanga di film presentati per la prima edizione del Festival dedicato ai giovani registi che raccontano le migrazioni e i diritti umani nei Paesi del...
  • 24 Apr 2017
  • 0
Ne discutono al MYArt, Gianfranco Pannone, Mario Mazzarotto, Paride Leporace e Olimpia Affuso Che senso ha continuare a produrre documentari in un’epoca nella quale –...
  • 7 Apr 2017
  • 0
Evento speciale dedicato al docufilm di Gianfranco Pannone.