Speciale “Redemption song” al MYArt Film Festival
  • 26
  • 04

Evento fuori concorso per il documentario della regista calabrese Cristina Mantis.


Il documentario di Cristina Mantis, la regista calabrese che ha vinto il premio “Rai Cinema” nell’ambito del festival internazionale Visioni dal Mondo sarà al centro di una degli eventi “fuori concorso” del Film Festival che si svolgerà a Cosenza dal 28 al 30 aprile prossimi.

Il documentario della regista calabrese – coprodotto dalla Lago Film di Cosenza (realizzato dalla Solaria Film e distribuito dalla Movimento Film) – racconta il sogno di redenzione che Cissoko Aboubacar, il protagonista africano, invoca per la sua gente e la sua terra.

Cissoko è un profugo di guerra che arriva in Italia provando in prima persona l’estrema precarietà di coloro che fuggono verso l’Europa con il miraggio di una vita migliore. La voglia di contribuire alla riscossa della sua gente lo spinge a filmare con una piccola telecamera i risvolti poco allettanti di un mondo occidentale in crisi dove spesso le condizioni dei suoi fratelli sono drammaticamente vicine alla schiavitù. Il suo ritorno in Africa, in Guinea, per proiettare le immagini nelle scuole e nei villaggi, sarà un costante invito alla cessazione dei conflitti interni e all’affrancamento di se stessi e della propria terra.

 

 

PROIEZIONE

29 aprile / 19:00 / Cinema San Nicola / Ingresso gratuito


Per saperne di più:
Il documentario di Cristina Mantis è il vincitore del Riconoscimento Rai Cinema, dedicato a Franco Scaglia (Rai.it)
Filmitalia
Cinemaitaliano

More News
  • 26 Apr 2017
  • 0
Evento fuori concorso per il documentario della regista calabrese Cristina Mantis. Il documentario di Cristina Mantis, la regista calabrese che ha vinto il premio “Rai...
  • 11 Set 2018
  • 0
Nel tempo delle post-verità, delle fake news e delle strumentalizzazioni politica della realtà, in cui le schizofreniche oscillazioni tra vero e falso sembrano occupare tutti...
  • 9 Nov 2018
  • 0
Il MyArt Film Festival ha ottenuto il patrocinio dell’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. L’Unhcr ha infatti ritenuto il festival del cinema indipendente...